Chi siamo

Chi siamo - NetSociety

NetSociety si occupa di Marketing e Comunicazione. L'attività di NetSociety ha per scopo il miglioramento delle opportunità di mercato delle aziende e l'aumento della loro collaborazione interna. Per raggiungere questo obiettivo vengono utilizzati tutti gli strumenti di comunicazione, dai tradizionali ai più innovativi offerti dal web 2.0.

Come Lavoriamo

Verso il mondo esterno all'azienda, l'obiettivo è quello di favorire l'incontro e le relazioni con i differenti interlocutori per ottenere maggiori utilità e vantaggi reciproci. Il modello a cui tendiamo è quello del Social Business, un modello di organizzazione produttiva e commerciale che ricerca il coinvolgimento, la cooperazione e la co-creazione di valore da parte dei vari soggetti coinvolti nell'ecosistema aziendale: Dipendenti, Partner, Clienti, Fornitori.

Rispetto al mondo interno dell'azienda, il fine è quello di migliorare i rapporti e la Collaborazione tra le varie componenti aziendali e le diverse persone per migliorare il lavoro ed i suoi risultati. Il modello utilizzato è quello della Social Organization, anche detta Enterprise 2.0, o ancora, Azienda Collaborativa.

La nostra idea della strategia di Marketing e Comunicazione di un'impresa passa attraverso le 3 C di: Contenuto, Comunicazione e Collaborazione.

Contenuto

Il Contenuto si articola nella realizzazione e presentazione dell'Offerta e delle altre Informazioni. L'Offerta è costituita dalla descrizione chiara dei Prodotti e Servizi forniti, e la sua realizzazione è una delle attività del Marketing. Le altre Informazioni sono dati aggiuntivi che l'azienda mette a disposizione sull'azienda stessa e sul suo settore commerciale. I Social Media sono strumenti di comunicazione del web 2.0 che consentono di trasformare le Informazioni in Relazioni, con lo scambio di commenti e di interazioni. Un Blog Aziendale, ad esempio, è un Social Media, un sito pubblico nel quale persone autorizzate dall'azienda pubblicano informazioni relative all'area industriale di riferimento, ed attraverso queste contribuiscono alla cultura di settore, stabilendo, nel contempo, relazioni con i propri clienti potenziali. Il contenuto consente di creare attrazione di interesse, formare reputazione e stabilire rapporti solidi bidirezionali, dove il prospect porta elementi di conoscenza del mercato e l'esperto suggerimenti alla soluzione delle necessità. Il contenuto migliora l'indicizzazione delle pagine delle proprie pagine sui motori di ricerca favorendo così il raggiungimento del sito. Infine, sono fondamentali tutti gli strumenti che consentono una facile gestione sia di front-end che di back-end dei contenuti e dell'interazione: database, motori di ricerca dei contenuti interni, profili, feed RSS, e tutti quei tool che rendono dinamico e quanto più possibile autonomo il rapporto tra fornitore e clienti: sistemi di prenotazione e di acquisto, carrelli per acquisti, news, aree dedicate, provisioning on line. Netsociety analizza il tipo di attività commerciale e produttiva e progetta le soluzioni per accorciare la distanza tra fornitori e utenti ed abilitare i vari soggetti ad un più efficiente ed efficace raggiungimento degli obiettivi desiderati.

Comunicazione

La Comunicazione aziendale è la disciplina (e la funzione) che gestisce le informazioni ed il loro flusso tra l'azienda ed il mercato. Si può comunicare in molti modi il proprio messaggio, i propri contenuti. Una grande ripartizione che però si può fare è tra la Comunicazione dell'"Inbound Marketing" e quella dell'"Outbound Marketing". Prendendo a prestito le due definizioni da Wikipedia alla voce "Inbound Marketing" si può dire che il primo è basato sul fatto di guadagnare l'attenzione dei prospect facendosi raggiungere facimente e attirando clienti al proprio sito web producendo contenuto di valore. Blog, podcast, video, eBooks, enewsletter, whitepaper, SEO, Social media marketing, ed altre forme di Content Marketing sono considerate Inbound Marketing. Invece, l'acquisto di attenzione, fatto con telemarketing, spedizione e distribuzione di comunicazione pubblicitaria, pubblicità radio, TV, e su carta stampata, sono considerate "Outbound Marketing". Il primo si basa sulla capacità attrattiva dei contenuti "Pull Power" e di solito ha costi complessivi relativamente bassi, mentre il secondo sulla forza impositiva dei canali "Push Power" e necessita di mezzi che hanno spesso costi alti o molto alti. Il web 2.0 mette a disposizione l'innovativo e potente strumento dei Social Media che sono un gruppo di applicazioni Internet che consentono la creazione e lo scambio di contenuti generati dagli utenti. Tra i Social Media una delle applicazioni più conosciute e più diffuse sono i Social Network. Tra questi i SN più noti sono: Facebook (Personal Newtork), Twitter (Information Network), Linkedin (Professionale Network), Google+ (Personal Network), YouTube (Video), Flickr (Photo), SlideShare (Presentation). I Social Network sono strumenti di comunicazione molto efficaci ed economici. NetSociety definisce la strategia della presenza dell'azienda sui Social Network, ottimizzando le risorse di comunicazione ed adattando contenuti e presenza alle diverse piattaforme e alle loro specifiche caratteristiche.

Collaborazione

La Collaborazione è la condizione senza la quale non c'è nessun risultato significativo da parte di un gruppo di lavoro. Senza Coordinamento e Collaborazione non può esistere un progetto comune, un team di lavoro, un'organizzazione produttiva o commerciale. Un'organizzazione è una comunità fatta di individui che collaborano. Fino ad oggi, le organizzazioni sono state strutture prevalentemente verticali, gerarchiche, dove il comando ed il controllo abilitano l'organizzazione al raggiungimento degli obiettivi che essa si pone nella pianificazione delle attività. Di solito la strategia si forma dall'esperienza e dalla pratica dei responsabili, a partire da quelli più importanti, e poi a cascata si riverbera su tutta la catena di comando e giunge fino ai livelli operativi con l'intento di raggiungere i target e, preferibilmente, essendosi assicurati che tutta la squadra faccia proprie le direttive decise. Anche nei confronti dei clienti o utenti funziona allo stesso modo, l'azienda raccoglie attraverso le sue forze sul mercato le informazioni e le indicazioni, e attraverso la sensibilità e l'esperienza degli addetti alla definizione dei prodotti e servizi crea e indirizza l'offerta. Un'altra caratteristica delle strutture aziendali attuali è che operano favorendo la loro compattezza divisionale piuttosto che la porosità informativa e collaborativa tra silos compartimentali. I nuovi strumenti del web interattivo 2.0 stanno portando e comportando, anche nella realtà organizzativa aziendale, elementi di cambiamento in questa mentalità, arricchendola ed integrandola con elementi sempre più spiccati di trasversalità ed interconnessione. Alla verticalità si affianca l'orizzontalità, alla gerarchia l'interazione, alla conoscenza esplicità delle procedure quella tacita della pratica, a quella formale delle sedi deputate quella informale dei momenti di pausa e scambio. L'azienda si muove sempre di più verso una forma a rete che supera i silos, sia interni che esterni, e affianca la partecipazione e il coinvolgimento al controllo e comando. Un'azienda di questo tipo sembra rispondere meglio ad un mondo nel quale il cambiamento diventa una costante, dove la complessità e l'articolazione del mercato fa fatica a confrontarsi con la semplificazione delle scelte di pochi e spesso poco dinamiche. NetSociety fornisce alle aziende gli strumenti per migliorare e favorire il carattere collaborativo dell'organizzazione sia attraverso la sperimentazione pratica che nella dotazione di tool e piattaforme che la supportino.

[an error occurred while processing this directive]